TRENTINO Una natura spettacolare tutta da vivere in famiglia

Le meraviglie di montagna e città

Il territorio di Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi è uno scrigno di tesori, dove è tuffarsi nella natura più bella, fare trekking, avventurarsi su palestre di roccia, conoscere le piante del Giardino Botanico Alpino delle Viote, osservare gli astri e imparare a riconoscere le costellazioni alla Terrazza delle Stelle. Ma anche passeggiare nei dintorni di Trento a dorso d’asino, oppure avvicinarsi ai segreti della scienza e dell’aeronautica, grazie ai tanti laboratori creativi al Museo delle Scienze e al Museo dell’Aeronautica G. Caproni di Trento.

Terme a prova di bambino

A Comano sgorga un’acqua termale ricca di proprietà, un vero toccasana per prevenire e risolvere dermatiti, infiammazioni ed allergie di grandi e piccini. Grazie allo speciale Miniclub GiocAInsiemE e alle educatrici, tutte le cure, anche quelle per i più piccini, diventano un momento di gioco e divertimento. e mentre i più piccoli giocano, mamma e papà possono rilassarsi nel moderno centro benessere delle terme.

In alta quota, con il passeggino

In estate, il distretto Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena propone un fitto calendario di iniziative e servizi: passeggiate per le mamme e i papà con passeggino al seguito, gite sui sentieri di montagna per i bimbi più grandi, ma anche laboratori creativi, giochi nella natura e campus sportivi. Il Parco Naturale Adamello Brenta organizza con i suoi educatori ambientali moltissime attività che attraverso gioco e divertimento fanno conoscere la montagna a grandi e piccini.

 

Tutti in bici, tra boschi e castelli

Per chi ama andare in bicicletta con i bambini la Val di Sole  è la meta ideale. La pista ciclopedonale che corre lungo il fiume Noce offre tanti itinerari, adatti anche ai più piccoli.

La bici si può noleggiare in loco e per spostarsi o risalire comodamente dal fondovalle si possono utilizzare il treno Dolomiti Express e il Bici Bus, appositamente attrezzati per il trasporto delle due ruote. Percorrere in bici questi luoghi, consente di ammirare da vicino il paesaggio alpino, con i boschi di abete bianco e rosso e di latifoglie, i prati in fiore, i frutteti, i castelli e le rocche che sovrastano la valle.

Nei canyon come Indiana Jones

Tra i boschi e i piccoli borghi contadini la Val di Non  nasconde un mondo sotterraneo fatto di canyon, gole, strette pareti di roccia e cascate d’acqua cristallina, che è possibile visitare in canoa o a piedi, sospesi a mezz’aria con mantellina e ricetrasmittente, quasi come Indiana Jones. Ma le proposte non finiscono qui. Ci si può mettere alla prova sfruttando l’equilibrio sui larici centenari dell’avventuroso “Sores Park”, oppure cimentarsi, con l’aiuto di una guida alpina, in un corso di arrampicata o seguire le lezioni della Scuola Estiva di Mountain Bike, per correre a perdifiato lungo i sentieri di montagna.

Boschi da favola

La Val di Fiemme in estate si trasforma nel regno dei bambini. I prati fioriti e i boschi diventano il palcoscenico per le fiabe più belle. Non è raro andar per sentieri e incontrare gnomi burloni e draghi curiosi. Dal 2 luglio al 14 luglio 2012, grazie al “Fantabosco”, alle fate e ai folletti di “Melevisione” e ai buffi pupazzi di “Parapapà” questa valle sembra davvero la valle delle favole. E per chi ama i parchi-gioco ci sono i parchi in quota (Cermis, Gardoné-Predazzo e Castelir-Bellamonte) e il nuovo Gioco del Bosco di Capriana per esperienze da Alice nel Paese delle Meraviglie o da Peter Pan.


Natura, gioco e divertimento

a San Martino di Castrozza e Primiero  dal 25 giugno al 7 settembre 2012. Il Dolomiti Family Fun soddisferà le esigenze delle famiglie in vacanza con un programma di intrattenimento e scoperta del territorio. Il che significa Family Hotel di ottimo livello ma anche giornate ricche di attività per i bambini, oltre a uno staff di operatori qualificati, i Funny animatori che si occuperanno di loro, e a un servizio speciale di trasporto, il Funny Bus, che li accompagnerà di volta in volta in diverse locations. Ad esempio a Primiero nel Parco Avventura Agility Forest, dove diventeranno esploratori per un giorno nel Parco Naturale Panaveggio – Pale di San Martino.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...